Menu

DANZA

“…e così la sua nudità acquista un’ulteriore natura, una qualità che va oltre la bellezza, innegabile, del suo volto, oltre la raffinata eleganza delle sue braccia, delle sue mani. È una qualità che non si misura con la vista, ma piuttosto con il desiderio, è qualcosa di lascivo e di succulento, come la frutta matura abbandonata su questo nostro tavolo, …”

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!