Menu

PIRATI'

“Nell’oceano di sabbia, l’auto non risponde subito ai miei comandi. Qualcosa in questa navigazione clandestina che ci ha portato tanto lontano dal mondo abitato ricorda la pirateria. 

Sono certamente pirati quelli che abbiamo appena incrociato.
Ma siamo pirati anche noi, e così ci avranno immaginato quelle teste rotonde che sussultavano nel furgone telonato, vedendoci da lontano in un’ambulanza che non darà salvezza ma dolore, e che domani si porterà via, sotto ghiaccio, un bottino così prezioso e così ripugnante che nessuno lo vorrebbe tra le mani.”

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!